fbpx

Certificazioni e politica ambientale, la qualità in ogni processo

Curiamo tutti i dettagli, per darti l’eccellenza che cerchi

Essere attenti a te e alle tue esigenze per noi significa darti la garanzia che ogni dettaglio della nostra filiera rispetti i più elevati standard di qualità. E significa anche assicurarti di avere il minor impatto ambientale possibile, per preservare il nostro futuro e quello del nostro pianeta.

Certificazione HACCP

In tutti i paesi dell’Unione Europea gli operatori del settore alimentare sono obbligati a redigere un piano di autocontrollo della propria attività (Hazard Analysis and Critical Control Point, HACCP) allo scopo di garantire un alto livello di sicurezza igienico-sanitaria al consumatore finale. L’HACCP consente di attuare misure preventive per evitare che si verifichino pericoli per la sicurezza degli alimenti.

La gestione del sistema HACCP Caterline è certificata in conformità alle linee guida UNI 10854:1999.

CCPB e altre certificazioni

Le attività e i servizi offerti da Caterline sono garantiti dalla certificazione del Sistema di Gestione Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015. Caterline è inoltre un operatore controllato da CCPB all’interno della filiera biologica secondo il Regolamento 834/2007.

Nel 2014 Caterline ha ottenuto la certificazione del proprio sistema di rintracciabilità secondo la norma UNI EN ISO 22005:2007.

 

Politica green

Caterline si impegna a diminuire l’impatto ambientale con una serie di provvedimenti integrati nella nostra strategia aziendale.

Nel 2015 è stata tra le prime aziende in Italia ad adottare una cella frigorifera di dimensioni considerevoli (22.000 mc) 100% green. I compressori utilizzano come refrigerante Biossido di Carbonio (R744) anziché CFC, HCHC e HFC che hanno potere ozono lesivo ed effetti sul riscaldamento globale. La palazzina uffici, spogliatoi e servizi annessi alla cella gelo sono riscaldati con il recupero del calore prodotto dagli impianti di produzione del freddo, con evidenti vantaggi ambientali.

Tutti i rifiuti prodotti dalla società vengono riciclati in maniera differenziata e conferiti a centri specializzati a nostre spese. Ove possibile, i preparatori riutilizzano gli imballaggi secondari dei fornitori per la preparazione dei colli sfusi, limitando l’utilizzo di imballi nuovi. Tutti i bancali danneggiati sono rigenerati tramite un’azienda specializzata e riutilizzati.

È in corso un piano di sostituzione degli autocarri adibiti a trasporto merci con modelli meno inquinanti.